... Nelle molte giornate del cammino da effettuare, ve ne saranno di radiose e di necessariamente in ombra ed è principalmente in queste che il pubblico dovrà farse maggiormente sentire vicino agli atleti. Il campionato non si arresta né alla terza, né alla quarta domenica [...] quindi: avere fermamente fiducia! La vittoria, ne siamo certi, bacerà ripetutamente il nostro vessillo... Luigi Ridolfi

lunedì 22 dicembre 2008

Giovanni Papini.. per gli amici Giacomo..

video
Quando arrivò capìi subito che era uno con la stoffa del vincente.. viola da Pontepetri, ridente località sulle colline pistoiesi, me lo diedero come si da un ragazzino dalle buone speranze nelle esperte mani di un tecnico affermato, il sottoscritto in quel caso, proveniente dalla prestante esperienza della Fila Nazionale.. in realtà ho rischiato più di una volta di sciuparlo ma ha saputo raddrizzarsi da solo.. me lo son tirato su come si fa con i pulcini.. un pò alla volta m'è cresciuto tra i traspallet e le gondole, all'inizio lo tenevo per le mani per i primi passi poi ha preso il via da solo.. fino a prendere il volo verso mete ambite e ambiziose.. grazie al quotidiano frequentar frigoriferi ha conosciuto anche l'amor che non si scorda più che lo ha incatenato in quella colonica con campo da calcio annesso che si ritrova nei pressi di Quarrata... facendogli credere oltretutto che sia lui a tener le briglia di tutto quando si sa bene sia la piccola Lorena a comandar la situazione.. non mi meraviglia la sua apparizione su un telegiornale regionale.. il principale della toscana.. quando c'è la base si vede e l'allievo in questo caso ha superato brillantemente il maestro di allora e non che ci volessero chissà quali voli pindarici.. da sempre considerato più che un semplice collega e forse più che un semplice amico mi ritrovo per strani percorsi aziendali prima ad averlo come allievo.. ora come diretto superiore.. peccato per il Giovanni che poco si addice al vero Giacomo.. come ha detto lui adesso non manca che Aldo e il terzetto è fatto.. vai Giacomino.. e ricordati che se hai bisogno di uno che ti fa le fotocopie io ci sono..

5 commenti:

  1. Ma che era in Play Bak.?.?. eheh.. meraviglioso...lui muoveva le labbra e poi lo hanno doppiato con la voce di Jhon Travolta.. secondo me diceva tutt'altro..ehehe.. comunque TANTI AUGURONI DAL VANNI E DAL FORCONI!!! e dove c'è le merendine c'è sempre anche i Vanni... il Pacciani non li poteva raggiungere.PS: Ho preso un Activ grip ( si scrive così?) almeno "prevenire è meglio che curare" domani 6 - 21 no stop.. bonaaaaaa

    RispondiElimina
  2. a parte si scrive actigrip.. il mio actigrip.. fai a modo che sennò il poli s'incazza.. ps: lo sai che tanto non ce la puoi fare..

    RispondiElimina
  3. Radiocronaca di un martedì 23 dicembre al reparto OF: il camion della frutta 8 guidato da (tartaglia)ritarda di un'ora... Paolieri entri subito in campo alle ore 6 ( anche se di presidio in chiusura) e inizia un rifornimento frenetico fino alle ore 13.20.. poi breve sosta al Globe dove degusta un pochina di pasta con panna e un po di vitello con broccoli sorseggiando una Bekse.. rientro in campo alle ore 14 per i supplementari.. e lì la notizia .. c'è un malato!! Quindi chiusura di reparto operativa.......in tutto questo un neo.. il Poli si sentiva male ed era fioco e quindi non poteva usare la sua arma segreta.. il TELEFONOOOO!

    RispondiElimina
  4. PS:Ore 21.30 FESTAAAA.. tra 7 ore si rientra.
    BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO

    RispondiElimina
  5. chiamalo neo.. avenne di nei così ma 362 giorni l'anno.. favaa..
    buon natale interista!!

    RispondiElimina